fondi

Luigi ha lasciato un patrimonio di numerose migliaia di volumi, tra narrativa di genere, varia, saggistica e fumetti sia italiani sia francesi. In base alle sue indicazioni, i libri sono stati catalogati e destinati gratuitamente a diverse biblioteche ed enti della città.

I Fondi costituiti finora:

fondo luigi bernardi

Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna,
Biblioteca Ezio Raimondi - Via Zamboni 32, Bologna
Comprende oltre 6.000 volumi di narrativa di genere (giallo/noir/horror/fantascienza), oltre 3.000 volumi di narrativa varia e saggistica noir e diverse migliaia di fumetti italiani.

fondo luigi bernardi

Biblioteca dell’Alliance Française di Bologna,
Via de Marchi 4, Bologna
Si tratta di un fondo dedicato al genere polar in lingua francese, costituito da 800 titoli di narrativa e 200 fumetti. Il fondo, unico nel suo genere, comprende intere collana storiche, come la Série Noire di Gallimard, la Rivages Noir, la Suite Noire, Futuropolice, i Bouquins e tante altre finora introvabili in Italia.

biblioteca privata

Associazione Luigi Bernardi
Via Bernini 1, Bologna
Presso la sede dell’Associazione è disponibile una biblioteca privata comprendente l’archivio di tutti i volumi pubblicati da Bernardi come editore e autore, le collane dirette, i libri curati e tradotti, oltre a collaborazioni varie, per un totale di più di 1000 titoli, liberamente consultabili su appuntamento.
Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, utili al funzionamento delle pagine web. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookies, consulta la nostra Informativa. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "chiudi" acconsenti all'uso dei cookie.