Maddalena e le apocalissi

Tre storie di amore e di fine del mondo, tre immaginari singolari e morbosi, tre voci per raccontare l’apocalisse prossima ventura.

Solo il mare
Un presente da incubo, il protagonista gioca alla roulette russa con le bombe che cadono ogni sera attorno a casa sua. La speranza di un nuovo inizio affidata a Maddalena, una donna talmente bella da non sembrare di questo mondo. Un viaggio, una metamorfosi, e la costatazione che nessuno può sfuggire al proprio destino.

Il gioco di M.
«Amore, se proprio vuoi regalarmi qualcosa, regalami un 11 settembre». Era un gioco. Chi poteva immaginare che M. glielo avrebbe fatto davvero questo dono, preoccupandosi persino che fosse trasmesso in diretta televisiva? Ma adesso che il regalo è ricevuto, il gioco continua e bisogna contraccambiare.

Fuoco sui miei passi
Non c’è niente che non possa distruggere: il cuore di sua madre, i palazzoni del quartiere dove abita, la strada del divertimento cittadino. Adesso, in un mondo sfinito da una guerra insensata che ha svuotato gli arsenali, è pronto per il proprio capolavoro: radere al suolo l’intera sua città. Ma senza Maddalena non andrebbe lontano.

Maddalena e le apocalissi è il libro più fantasmagorico e massimalista di Luigi Bernardi.

Per informazioni o ordini, scrivere a info@senzapatriaeditore.it

Senzapatria
Pagine 120
€ 10
 > scheda
recensioni
leggi un estratto
libri
Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, utili al funzionamento delle pagine web. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookies, consulta la nostra Informativa. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "chiudi" acconsenti all'uso dei cookie.